Pappa del pesciolino verde

Sapevate che l’ape regina e le api operaie hanno lo stesso codice genetico? Allora cosa differenzia una dalle altre? L’alimentazione! La regina mangia tutta la vita la pappa reale, mentre le operaie lo fanno solo per i primi tre giorni di vita… Ecco dunque perché occorre fare molta attenzione a cosa mettiamo nella pappa dei nostri piccoli. Con il pesce, ci segnala la Dott.ssa Scaglioni, pediatra esperta in nutrizione, riusciamo ad introdurre nell’alimentazione dei bimbi dei grassi molto speciali, che partecipano non solo allo sviluppo del sistema nervoso centrale, ma anche alla maturazione della retina e al sistema immunitario. Solo dopo i due anni di vita i lipidi dovranno essere limitati.

Ma ecco la ricetta di oggi, naturalmente con il pesce!

PAPPA DEL PESCIOLINO VERDE

Ingredienti:
30 g stelline
40 g omogeneizzato di platessa
30 g cuore di carciofo
180-200 ml brodo vegetale
1 cucchiaino di olio extra vergine di oliva

Preparate il brodo vegetale, aggiungendo anche il cuore di carciofo.
Quando cotto, togliete il carciofo e passatelo con un passaverdure, eliminando i fili.
Scaldate l’omogeneizzato a bagnomaria o nel microonde, dopo aver tolto il tappo.
Cuocete le stelline nel brodo vegetale preparato precedentemente e, senza scolarle, conditele con 30 g di carciofo passato, metà omogeneizzato di platessa ed un cucchiaino di olio extra vergine di oliva a crudo.
Completate il pasto con metà omogeneizzato di frutta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *