Dinosauri vegetariani

Per un corretto sviluppo delle ossa, è importante per i bimbi assumere il calcio sin dai primi mille giorni: la nostra pediatra, la Dott.ssa Scaglioni, ci ricorda che il nostro piccolo può assumere questa sostanza grazie a 1-2 porzioni di latte e yogurt al giorno e 1-2 porzioni di formaggio alla settimana. E oggi Chiara Maci, esperta di cucina, ci propone proprio una pappa che ha tra i suoi ingredienti il formaggio: una pastasciutta con olio al basilico, melanzana e formaggino. Una delizia che andrebbe bene anche per mamma e papà!

Continua

Budino di tapioca buonissimo

Al compimento del primo anno di età, ci ricorda la Dott.ssa Scaglioni, pediatra esperta in nutrizione, il bimbo riesce ad afferrare il cibo, portarlo alla bocca o bere da una tazza con due manici. E si tratta di una fase delicata, non tanto per lui quanto per le mamme, che assistono a questi primi maldestri tentativi di mangiare da soli con risultati disastrosi per la cucina, i capelli, i vestiti, il seggiolone…! Abbiamo dunque la tentazione di intervenire, per evitare il peggio, vero?? Invece dobbiamo… resistere, resistere, resistere 😉 al nostro impulso e lasciare che il nostro piccolo casinista faccia i suoi disastri anche se dovesse sporcarsi da capo a piedi: lo sapevate? Eggià, perché questa sperimentazione con il cibo per lui è molto importante: non solo gli serve per migliorare la coordinazione ma anche per dargli autostima per i suoi successi: per esempio quando la pappa finisce, tanto per cambiare, in bocca!

Continua

Pappa del pesciolino verde

Sapevate che l’ape regina e le api operaie hanno lo stesso codice genetico? Allora cosa differenzia una dalle altre? L’alimentazione! La regina mangia tutta la vita la pappa reale, mentre le operaie lo fanno solo per i primi tre giorni di vita… Ecco dunque perché occorre fare molta attenzione a cosa mettiamo nella pappa dei nostri piccoli. Con il pesce, ci segnala la Dott.ssa Scaglioni, pediatra esperta in nutrizione, riusciamo ad introdurre nell’alimentazione dei bimbi dei grassi molto speciali, che partecipano non solo allo sviluppo del sistema nervoso centrale, ma anche alla maturazione della retina e al sistema immunitario. Solo dopo i due anni di vita i lipidi dovranno essere limitati.

Ma ecco la ricetta di oggi, naturalmente con il pesce!

Continua

La mia prima pappa al ragù

Il ferro è uno dei nutrienti fondamentali che i bimbi devono assumere nei primi anni perché assicura un miglior sviluppo psico-motorio. La pediatra Scaglioni ci spiega che il periodo più a rischio per la carenza di ferro è quello tra i 6-18 mesi: è dunque in quel momento che va introdotto nell’alimentazione. Un alimento con poco ferro e troppe proteine è il latte vaccino, avvisa la Dott.ssa Scaglioni, che non dovremmo dare ai nostri figli prima dei 12 mesi. Ma il ferro non è tutto uguale: dove si trova quello più assimilabile? Il migliore si trova in carne e pesce, meno bene nei cereali e nella verdura. Forse non lo sapete, ma l’esperta ci rivela che l’aggiunta di Vitamina C può migliorarne l’assorbimento: un consiglio da segnare!

Continua

Il brodo vegetale

Ecco una ricetta di base per lo svezzamento: il brodo vegetale per i bimbi. In questa puntata di GiroGiroBimbo, Chiara Maci, esperta di cucina, ci ricorda quali verdure usare e in quali quantità. Attenzione, niente sale e niente frullatore: lo sapevate, care neomamme? Il perché ce lo spiega il video, con il parere della pediatra esperta in nutrizione, la Dott.ssa Scaglioni!

Continua