Il gioco imitativo – con Stefania Olmi, pedagogista

Imparare a coordinare pensieri e movimenti è una tappa fondamentale per il bambino, perché lo rende sempre più sicuro e più capace di conoscere il mondo. Ma che tipo di giochi possiamo fare per aiutarli a “controllare” il proprio corpo?
Per l’educatrice Vanessa, uno dei giochi più comuni per stimolare la coordinazione sono quelli degli incastri e dei travasi, che sviluppano la coordinazione oculo-manuale.

Continua

Crema rosa salmone

Ecco una pappa perfetta per la cena dei bimbi che già mangiano due pappe al giorno. E’ importante, ci ricorda la pediatra Scaglioni, variare molto spesso i sapori così da proporre ai bimbi nuovi gusti sin da piccoli abituandoli ad un’alimentazione il più possibile varia. Oggi vi proponiamo una ricetta interessante, che contiene un ortaggio adesso di stagione, la zucca, e del pesce, sempre ottimo da introdurre nel pasto. E i vostri cuccioli per cosa vanno pazzi? Raccontatelo qui sul blog di GiroGiroBimbo!

Continua

Libertà di movimento – con Stefania Olmi, pedagogista

Che tipo di giochi possiamo fare per stimolare il movimento e di conseguenza anche la mente dei nostri bambini?

Nei bimbi lo sviluppo cognitivo va di pari passo con quello motorio: per questo, ci segnala l’educatrice Vanessa, in ogni asilo c’è un’area dedicata alla psicomotricità, dove il bambino può muoversi in sicurezza e imparare a “prenderci gusto”. In questa fase i dondoli diventano ben presto i giochi preferiti, ancora di più se dotati di tasti musicali: i piccoli si sentono stimolati dalla musica e dai suoni e nel frattempo imparano a controllare i loro movimenti.

Ma vediamo cosa ci dice in merito la Dott.ssa Olmi…

Continua

Perché devo andare all’asilo? – con Maria Cecilia Corradini, psicologa

Ovviamente una domanda come questa ci fa venire qualche dubbio su quanto pesi al nostro piccolo la sua attività quotidiana, ma dobbiamo anche incentivarlo al contatto con gli altri e alle cose che può imparare in asilo rispetto a ciò che trova in casa. Ecco il suggerimento di Maria Cecilia Corradini, psicologa e psicoterapeuta…

Continua

La mia prima pappa al ragù

Il ferro è uno dei nutrienti fondamentali che i bimbi devono assumere nei primi anni perché assicura un miglior sviluppo psico-motorio. La pediatra Scaglioni ci spiega che il periodo più a rischio per la carenza di ferro è quello tra i 6-18 mesi: è dunque in quel momento che va introdotto nell’alimentazione. Un alimento con poco ferro e troppe proteine è il latte vaccino, avvisa la Dott.ssa Scaglioni, che non dovremmo dare ai nostri figli prima dei 12 mesi. Ma il ferro non è tutto uguale: dove si trova quello più assimilabile? Il migliore si trova in carne e pesce, meno bene nei cereali e nella verdura. Forse non lo sapete, ma l’esperta ci rivela che l’aggiunta di Vitamina C può migliorarne l’assorbimento: un consiglio da segnare!

Continua

I viaggi di Stojan

L’attività di restituzione al pubblico dei risultati dei progetti sostenuti da Mediafriends costituisce un indispensabile momento di chiarezza e trasparenza; la visione diretta dei progetti è inoltre uno strumento necessario per valutare l’efficacia dell’utilizzo dei fondi donati dal pubblico. L’incontro con Anna e Fabio Stojan, viaggiatori e motociclisti, ci ha consentito di realizzare questo compito. Anna e Fabio hanno compiuto un viaggio in moto durato 5 mesi in Asia, nel corso del quale hanno avuto modo di visitare e filmare 7 progetti finanziati da Mediafriends.

Continua